Inglese facile per bambini

Animazioni digitali per imparare l'inglese

Eduenglish è un sito web per insegnare l'inglese ai bambini in maniera facile e divertente. Il sito è gestito da insegnanti specializzati nell'insegnamento integrato di lingua inglese e discipline con particolare riferimento all'uso dei nuovi media e delle nuove tecnologie digitali. Le animazioni digitali sono lo strumento principale del nostro sito, un modo per rendere l'inglese facile per bambini alla scuola primaria sfruttando la forza delle immagini e dei cartoni animati.

Eduenglish è anche un canale youtube con una serie di playlist pensate per l'insegnamento dell'inglese alla scuola primaria secondo le indicazioni curricolari ma anche con un approccio CLIL, introdotto adesso, se pur in via sperimentale, anche in questo grado di scuola.

Se ti piacciono i nostri video seguici su questo sito e iscriviti al canale youtube per essere sempre aggiornato sulle nuove pubblicazioni. Eduenglish, un nuovo modo per insegnare inglese ai bambini in modo facile e divertente.

News dal blog...

calendar-4153709_1920.jpg

Parlare di Anna frank in inglese con un progetto CLIL per bambini della scuola primaria

Ricordare il giorno della memoria a scuola non è facile, soprattutto con i bambini più piccoli alla scuola primaria, si tratta di un argomento delicato che parla di morte, razzismo e crudeltà, parole che dovrebbero essere bandite dal vocabolario dell'infanzia. Tuttavia è importante sensibilizzare gli alunni fin da piccoli ad accettare la diversità e sviluppare un'intelligenza emotiva, capace di favorire solidarietà e collaborazione, portandoli a rifiutare senza se e senza ma qualsiasi tipo di violenza e discriminazione.

Cosa fare dunque per rendere accettabile e comprensibile un argomento così delicato anche in inglese con bambini della scuola primaria? Io ho provato a rendere il tutto più facile proponendo in inglese un progetto CLIL per bambini della scuola primaria sulla storia di Anna Frank

Santa carina

A Christmas story, Natale in inglese per bambini

Avete mai sentito parlare dell'omino di pan di zenzero? Non si tratta propriamente di una storia di Natale ma è un dolce di cui proprio in questo periodo i bambini inglesi e non solo vanno particolarmente golosi. Si tratta di un biscotto a base di Zenzero, miele e cannella meglio noto come ginger bread.

Dietro la ricetta di questo specialissimo dolce c'è una favola molto divertente

da cui ho preso spunto per creare un'animazione digitale che parlasse del Natale ma allo stesso tempo introducesse elementi nuovi che potessero essere da stimolo per le attività didattiche da svolgere in classe con particolare riferimento all'ingese per bambini della scuola priamria, nell'articolo il link alla lezione con risorse didattiche, video e giochi per imparare l'inglese in maniera facile e divertente...

Image by David Menidrey

Halloween per bambini, la vera storia di Jack O'lantern

La festa di Halloween è sicuramente un'occasione ghiotta per organizzare attività che permettano di insegnare l'inglese in maniera facile e divertente ai bambini, soprattutto alla scuola primaria. Si possono realizzare lapbook a tema, video, giochi didattici, recite, lavoretti di vario tipo e canzoni che permetteranno ai bambini di imparare parole inglesi nuove in un contesto ludico e a loro congeniale. Ma perchè festeggiare Halloween? Una festa, dalle nostre parti,non sempre vista di buon occhio per il suo carattere prettamente commerciale sicuramente poco pertinente con l'atmosfera di quei giorni che invece la tradizione cristiana dedica alla celebrazione di Ognissanti. In realtà la festa di Halloween

girl-140569__340.jpg

Insegnare inglese per bambini con con la musica

Hai mai pensato di insegnare inglese con la musica? La musica può essere un modo molto efficace per attirare l'attenzione dei nostri bambini oltre ad essere un ottimo strumento per realizzare progetti interdisciplinari in modalità CLIL per scuole di ogni ordine e grado già a partire dalla scuola primaria. Esistono diversi siti che propongono testi e video musicali sottoforma di risorse didattiche per insegnanti di inglese, con tanti spunti per realizzare interessanti attività con la classe, uno di questi è saberingles. Su saberingles vengono proposti dei video musicali, una volta ascoltata la canzone viene proposto ai bambini di completare un cloze test, si tratta di inserire nel testo della canzone in questione le parole mancanti, In pratica agli alunni non viene chiesto di concentrarsi sull'intero testo ma solo sulle parole omesse nel cloze test. All'interno dell'articolo troverete anche il mio tutorial su learnigapps per mostrarvi non solo come creare cloze test ma anche come associare i video a semplici giochi didattici per imparare l'ingese in maniera facile e divertente.

blog didattico per insegare l'inglese in maniera facile e divertente ai bambini

Insegnare inglese per bambini con un blog didattico

Hai mai pensato di realizzare un blog didattico per la tua classe o per insegnare inglese ai bambini? Un posto dove aggiungere articoli,immagini, post ma anche altri strumenti e risorse utili alla pratica didattica quotidiana; in realtà è molto più semplice di quanto immagini e per farlo non è necessario avere alcuna competenza di programmazione. Esistono infatti diversi editor grafici che ti permettono di creare facilmente un blog e aggiungere strumenti per la didattica.

Il blog potrebbe inoltre diventare un ottimo strumento per imparare l'inglese in maniera facile e divertente con i bambini e realizzare progetti cLIL anche alla scuola primaria

Classmates

Where are you from? Cittadinanza globale e inglese per bambini.

Ho ripreso da qualche giorno a ri-editare alcune video animazioni realizzate lo scorso anno, approfittando del fatto che goanimateforschools (il software che fino a poco tempo fa ho usato per realizzare i miei video) avrebbe chiuso, ho pensato bene di aggiornare tutte le vecchie animazioni e scaricarle sul mio dispositivo personale. Mi sono così imbattuto in un video a me molto caro, nato un po' per gioco e in via sperimentale, realizzato per un workshop che abbiamo poi inserito come laboratorio per i bambini di quarta e quinta durante la settimana dell'inclusione nella scuola primaria di Olmedo. Si tratta di un'animazione per bambini in inglese che potrebbe essere uno spunto sia per una lezione in CLIL per la scuola primaria ma anche per una lezione d'inglese sugli aggettivi che indicano nazionalità...

crow-3560516__340.jpg

The blackbird's days, la leggenda della merla raccontata in inglese per bambini

Ogni anno puntualmente racconto ai miei alunni la storia della merla, forse è anche un modo per raccontarla a me stesso, un modo per superare i giorni più freddi dell'anno e pensare che tutto sommato il peggio sta per passare e manca solo un mese alla primavera...Una cosa è certa, questa storia ai bambini piace e non si stancano mai di ascoltarla, un ottimo spunto dunque per avviare attività di lettura e comprensione.

Da un po' di tempo a questa parte mi sto interessando al CLIL (contenuti integrati di lingua e disiplina) un approccio moderno e inclusivo per affrontare i contenuti disciplinari in lingua straniera, mi sono dunque chiesto, perchè non raccontare questa storia ai bambini in inglese?

La scommessa era cercare di raccontare una leggenda della maremma toscana, in lingua inglese preservando quel fascino popolare che la contraddistingue e creare al tempo stesso dei contenuti efficaci per una lezione d'inglese facile per bambini di scuola primaria...

Imparare l'inglese in maniera facile e divertente

BBClearningenglish per imparare l'inglese in maniera facile e accattivante

Questa volta non vi parlerò di inglese facile per bambini, nell'articolo in questione infatti vi presenterò in ambiente digitale per imaparare sì, l'inglese in maniera facile e divertente, ma da un certo livello in poi e più precisamente da un lower intermediate in sù. Sto parlando di bbclearningenglish, la sezione della popolare tv britannica dedicata all'insegnamento della lingua inglese.

Bbclearningenglish è un canale youtube e anche un sito internet. la proposta didattica è molto interessante in quanto divide i corsi per canali tematici e sezioni, chi segue il corso standard avrà a disposizione diverse attività dai podcast alla webradio, microlearning video per parlare di attualità, esperimenti, frasi idiomatiche e poi ancora storytelling e laboratori di pronuncia, il tutto supportato da un livello di qualità video e audio eccezionale

studio di registrazione

Insegnare l'inglese per bambini con una web radio? Con Spreaker si può.

Non solo animazioni digitali per imparare l'inglese ma anche una web radio per rendere l'apprendimento ancora più facile e divertente potrebbe essere un'ottima idea. Se un tempo questo tipo di progetti richiedevano particolari strumenti non sempre facili da reperire oggi il web mette a disposizione delle risorse molto interessanti come dei veri e propri mixer virtuali dove registrare o caricare i nostri file audio per poi poterli facilmente condividere. E'il caso di Spreaker, un'applicazione web based facilissima da utilizzare e che dà a tutti la possibilità di diventare dei piccoli deejay, nel mio articolo ho messo a disposizione anche un tutorial breve ma essenziale su come iniziare...

inglese facile per bambini

Inglese facile per bambini: Weather and days of the week.

Una lezione d'inglese per imparare a descrivere il tempo e riconoscere i giorni della settimana. La lezione inizia con una divertente animazione video che vede protagoniste ancora una volta Julia e Carolina nel tentativo di organizzare una giornata al mare ma le previsioni del tempo non sono ottimali...

Il video è seguito come sempre da una serie di flashcards, immagini e giochi didattici per imparare la lingua  inglese in maniera facile, ludica e accattivante, buon divertimento!

         

animazioni digitali perimparare l'inglese

Inglese facile per bambini con le animazioni digitali e il digital storytelling

Rendere l'insegnamento dell'inglese facile per bambini  alla scuola primaria con l'ausilio di giochi didattici e animazioni digitali è il principio fondante di questo sito, di conseguenza quando ho scoperto "elementari" non ho potuto fare altro che andare a provarlo e ho scoperto con grande piacere un ottimo strumento per creare animazioni  digitali per imparare l'inglese e attirare l'attenzione dei bambini in classe.

La semplicità di utilizzo e la grafica particolarmente accattivante lo rendono un ottimo strumento anche per la scuola primaria, facile da utilizzare e non solo per l'insegnamento dell'inglese ai bambini ...

giochi didattici per insegnare inglese alla scuola primaria

Inglese facile per bambini con flippity, learningapps e wordwall, tre app per creare giochi didattici

Ultimamente avrai sicuramente sentito parlare dell'apprendimento basato sul gioco. Il gioco è la fonte di apprendimento più efficace, in grado di coinvolgere i bambini stimolando la loro curiosità e il desiderio di confrontarsi.

Fin qui niente di nuovo, è bello sapere, tuttavia, che con l'avvento della didattica digitale vedono la luce  una serie di nuove applicazioni che consentono di creare e condividere facilmente giochi didattici per imparare l'inglese online anche ai bambini e in maniera facile e divertente.

Presenterò tre applicazioni specifiche che uso in classe per creare e condividere video e giochi per insegnare l'inglese alla scuola primaria, ma in realtà si tratta di tre applicazioni utili per qualsiasi disciplina e per le scuole di tutti i livelli. 

Inglese facile per bambini con i progetti CLIL anche alla Scuola Primaria

I progetti CLIL per insegnare l'inglese a scuola hanno già preso piede da alcuni anni negli istituti di istruzione superiore, ma poiché questa metodologia è stata introdotta, come esperimento, per sostenere l'insegnamento integrato di contenuti e lingua anche nelle scuole elementari, ha sicuramente rappresentato una difficile e allo stesso tempo accattivante sfida per i docenti che insegnano inglese, ora più che mai alla ricerca di nuove risorse didattiche. Sembrerà un paradosso ma la metodologia CLIL rende l'inglese facile per bambini in quanto propone un approccio immersivo che prevede l'utilizzo di lapbook, animazioni digitali per imparare l'inglese, attività collaborative e tanto altro ancora...

Piattaforme on line per insegnare inglese ai bambini

Weschool, una piattaforma on line per insegnare inglese alla Scuola Primaria

Inglese facile per bambini con weschool una piattaforma per la realizzazione di classi virtuali e la condivisione di giochi didattici. Allego a questo articolo anche un mio tutorial tutorial dove spiego come portare facilmente la  classe online con Weschool e condividere post, lezioni, video e giochi  e animazioni digitali per imparare l'inglese divertendosi, in un ambiente digitale sicuro e sempre moderato dall'insegnante.

Weschool è un'ottima risorsa educativa per coloro che vogliono sfruttare tutte le opportunità offerte dal digitale: dalla condivisione di quiz e sondaggi al social network educativo, dall'aula capovolta all'apprendimento collaborativo online e molto altro ancora ...

Questa piattaforma mi ha sicuramente aiutato a migliorare la qualità delle mie lezioni ed è stato un eccellente supporto nello sviluppo dei miei progetti CLIL, la semplicità d'uso lo rende un'ottima risorsa educativa anche per insegnare l'inglese alla scuola primaria in maniera facile e accattivante...

  • Facebook
  • YouTube